Colloqui di selezione: essere sé stessi è davvero utile?

Quella che segue tra le domande più ricorrenti che mi vengono fatte quando i miei studenti e clienti mi chiedono come superare i colloqui di selezione: essere sé stessi è davvero utile?

A tale domanda non si può rispondere in modo secco con un sì o con un no, dato che la risposta finirebbe per essere come una delle ironiche (finte) frasi di Osho che si vedono su Facebook che, rimaneggiata per non essere volgare, potrebbe diventare come:

“Sii te stesso, ma se vai male non ti sforzare e sii pure qualcun altro”

Ma nemmeno essere qualcun altro può essere la soluzione! Dunque, cosa funziona davvero? Forse conviene partire proprio dalla fine, procedendo per esclusione.

Continua a leggere

5 cose da fare (e 5 da NON fare) per inserirti bene nel nuovo lavoro

Congratulazioni! Grazie alle mie guide ed al tuo impegno hai accettato una nuova offerta di lavoro e stai per iniziare il lavoro che tanto desideravi:  posso immaginare l’entusiasmo per il nuovo inizio che però potrebbe andare di pari passo con la preoccupazione di inserirsi correttamente in una nuova impresa.

“Riuscirò ad inserirmi? Saprò ambientarmi? Sarò in grado di soddisfare ogni richiesta di lavoro? E  riuscirò a trovare un’intesa con i colleghi?”

Questa è la fase di onboarding: ecco alcuni consigli per chiunque entri in un nuovo ruolo, per trarre il massimo dalla fase del tuo inserimento lavorativo sin dal primo giorno!

Continua a leggere

Trovare lavoro con Facebook: meglio di LinkedIn?

L’utilizzo dei social media per trovare lavoro è fondamentale all’interno di strategie per fare un giusto marketing di sé stessi e ne abbiamo l’ennesima dimostrazione oggi con Facebook. Molti non sanno che ormai è possibile trovare lavoro con Facebook e che, per certi versi, questo può essere anche meglio di LinkedIn!

Vediamo subito come in soli 4 passaggi!

Continua a leggere

Curriculum vincente: come trovare lavoro in una multinazionale

Esiste un Curriculum vincente più adatto di altri per trovare lavoro in una multinazionale? C’è una formula migliore di altre per avviare una carriera nelle grandissime imprese?
Questa è una domanda che mi viene fatta soprattutto dai giovani, mentre i professionisti di metà carriera spesso cercano altro: in questo articolo spiegherò il perché di questo fenomeno e cosa si può fare per ottenere i risultati sperati.

Continua a leggere

7 consigli pratici per prepararti al colloquio di lavoro

Ci siamo quasi: dopo tanto impegno nel preparare e divulgare correttamente il tuo CV, sei stato chiamato ad un colloquio di lavoro. Stai andando lì in parte per conoscere l’azienda e capire se loro vanno bene per te ma soprattutto per dare il meglio di te in fase di colloquio: puoi permetterti di scegliere se lavorare per loro solo se prima li hai conquistati e ti vogliono.
Questo è un “gioco” molto serio, dove partecipare non basta e vincere è invece determinante. Il tuo scopo ad ogni intervista è dare sempre il meglio di te per non precluderti alcuna opportunità e per allenare anche le tue capacità di gestire i colloqui di lavoro.
In questa fase è essenziale arrivare con il giusto stato mentale all’incontro con la nuova azienda e con la giusta preparazione per massimizzare il tuo possibile risultato: ecco perché ho deciso di offrirti 7 consigli pratici per prepararti al colloquio di lavoro!

Continua a leggere

Job Placement ed abusivismo: come difendersi dalle truffe

Il servizio di Job Placement riguarda l’inserimento di professionisti in imprese che possano accoglierli.

La modalità più nota è ad opera delle Università che supportano attivamente i laureati ad entrare nel mercato del lavoro come parte dei percorso di orientamento in uscita dal percorso universitario, per agevolare l’inizio della carriera professionale dei laureati, ma non è l’unico caso.

Questa è un’attività riservata ai soli soggetti autorizzati ma c’è chi cerca di infrangere le regole o chi opera sull’orlo della legalità, a tuo danno. Ad esempio, una mia cliente affezionatissima mi ha segnalato di essere stata contatta da una compagnia mai sentita che si occupa di “supportare i professionisti senior a cambiare lavoro” per la modica cifra di € 4.00 più IVA (e poi qualcuno dice che io sono troppo caro!). Da pagare in anticipo, ovviamente.  Per fortuna che C. era già protetta e voglio assicurarmi che anche tu sia al sicuro spiegandoti meglio come stanno le cose.

Continua a leggere

Il feedback dopo il colloquio di lavoro: quando ti serve davvero?

Dopo aver affrontato i colloqui di selezione, le prove di assessment e le modalità di risposta col metodo STAR, voglio approfondire un tema che da sempre angoscia i candidati. Parlo del feedback dopo il colloquio di lavoro: quando ti serve davvero?

Ognuno di noi vorrebbe il proprio feedback personalizzato ma rendiamoci conto che questa è una utopia: persino in Svizzera, dove è obbligo dare risposta ai candidati, non si può mandare un feedback personalizzato a tutti spiegando cosa ciascuno dovrebbe cambiare per farsi assumere. Tuttavia, puoi capirlo già da solo tramite i consigli che sto per darti.

Continua a leggere

La selezione del personale col metodo STAR

La selezione del personale col metodo STAR è un tipo di selezione con un metodo basato su 4 elementi fondamentali:

  1. Situation = il contesto in cui ti trovavi
  2. Task = il tuo compito e responsabilità
  3. Actions = le azioni che hai intrapreso e svolto
  4. Results = i risultati che hai prodotto con le tue azioni

Ne ho già parlato diverse volte su Curriculum Vincente e ora la esamineremo più in dettaglio.
Infatti, se un recruiter già la usa come metodo di intervista, devi essere pronto a rispondere come lui vuole. In caso contrario, è una eccezionale tecnica per sviluppare il tuo storytelling!

Continua a leggere

3 tecniche per negoziare il tuo stipendio al colloquio di selezione

Come appena visto con l’articolo dedicato al colloquio di selezione, a volte i recruiter possono fare delle domande particolarmente insidiose alle quali i candidati spesso hanno ben chiaro come rispondere, specialmente a quelle riguardanti lo stipendio desiderato e quanto guadagni attualmente! Se rispondere in modo troppo sincero potrebbe esserti svantaggioso, non puoi nemmeno evadere tali domande senza fornire delle valide risposte.

Eccoti quindi il mio aiuto su come negoziare il tuo stipendio al colloquio di selezione e come rispondere al meglio all’insidiosa domanda “quanto guadagna attualmente?”!

Continua a leggere

Come superare un Assessment Centre

Con il termine Assessment centre (letteralmente centri di valutazione) vengono chiamate le giornate di valutazione dei candidati, spesso usate dalle imprese più grandi e strutturate, per mettere alla prova i migliori candidati su base curricolare per scegliere chi di loro verrà assunto.

Gli assessment centre sono un insieme di prove di valutazione che spesso terminano con il colloquio individuale, già visto nel precedente capitolo. Pertanto in questo mi dedicherò a darti le coordinate specifiche per spiegarti come superare un assessment centre e massimizzare le tue possibilità di essere assunto.

Continua a leggere