Employer branding: azienda di successo = lavoro felice?

Stai cercando lavoro e lo stai facendo nel modo giusto seguendo le mie guide su come usare il CV una volta pronto.  Riassumendo, è essenziale utilizzare più canali come rispondere agli annunci di lavoro, contattare agenzie di recruiting, usare il passaparola anche su LinkedIN e proporsi direttamente alle imprese senza attendere annunci di lavoro. Ma in questo percorso c’è un’insidia di cui devo avvisarti in modo specifico ed è data da quelle imprese che sono commercialmente di successo ma caratterizzate da una cultura distruttiva nei confronti dei propri dipendenti. L’employer branding di un’azienda infatti dice molto della qualità di vita al suo interno: informarti, come sto per spiegarti, è la chiave per una vita professionale felice e coerente con la tua identità.

Continua a leggere

Come realizzare un Video CV Vincente

Oggi  sono in molti a pensare che le competenze siano ormai da dare per scontate e che, a parità di titoli, il valore umano e l’atteggiamento mentale verso il lavoro siano il vero criterio di selezione. Così, i Video CV sono sempre più importanti per entrare in contatto con le imprese, che vogliono vedere se puoi ispirarli e se sei compatibile con la loro cultura organizzativa e con i loro valori.
Ecco perché ho scritto questo articolo e ti aiuterò a realizzare il tuo Video CV Vincente!

Continua a leggere

Personal Branding e Big Data – la libertà di essere

Immagino che avrai sentito parlare spesso di personal branding e big data ed in questo articolo di Curriculum Vincente intendo spiegarti cosa sono e come puoi sfruttarli al meglio per trovare lavoro preservando al contempo la tua libertà di essere, anziché esserne schiacciato. Oggi internet può aiutarti a trovare lavoro o distruggerti le possibilità di carriera assieme alla vita: vediamo come.

Continua a leggere

Quando candidarsi per un annuncio di lavoro

La pietra fondante del metodo di Curriculum Vincente è quella di puntare sulla qualità e non sulla quantità.
Da sempre ti dico che i miei CV ti aiutano ad avere più interviste con meno invii ed ora affrontiamo direttamente il problema di quando candidarsi per un annuncio di lavoro per ottenere di più facendo meno, ma in modo giusto. Continua a leggere

Come contattare un Recruiter o Head Hunter e farselo amico

Come contattare un Recruiter o Head Hunter e farselo amico è un tema tutt’altro che scontato ma decisamente utile per la tua ricerca di un lavoro. Ti ho già spiegato come identificare le agenzie di recruiting più giuste per te e le differenze tra il recruiter ed il datore di lavoro perché per te è meglio bussare a poche porte ma buone, piuttosto che bussare a tante ma a casaccio.
Tuttavia, molti candidati commettono spesso lo stesso errore madornale che li porterà a squalificarsi automaticamente davanti a chi fa ricerca e selezione, e che tu devi evitare!

Continua a leggere

Come sbugiardo 7 bufale sul CV di chi lo vorrebbe morto

Curriculum Vincente è un metodo collaudato, basato su studi, ricerca, confronto ed aggiornamento costanti: è un dovere verso di te che mi segui, per offrirti sempre il meglio ed aiutarti ad ottenere il massimo risultato.

Proprio per via di tale confronto, ho letto diversi articoli di chi sostiene che il CV è morto e che la scrittura professionale sia inutile.

Si tratta di 7 bufale sul CV messe in atto da chi è in cerca di attenzione mediatica (magari perché ci specula su Youtube o vende soluzioni facili che – guarda caso – non funzionano), che ho deciso di sbugiardare qui in modo definitivo.

Continua a leggere

Creatività nella ricerca di lavoro, non nel CV

Se è già da un po’ che segui Curriculum Vincente, sai come la penso riguardo un abuso di elementi grafici: aggiungere un tocco di colore va bene mentre un eccesso di creatività si ritorce contro di te, in quanto insinua che devi compensare una pochezza professionale con colori ed icone per farti notare tra la massa.

Ma questo freno va tolto quando inizi a distribuirlo o completarlo con altri strumenti e sono totalmente a favore della creatività nella ricerca di lavoro, non nel CV, come sto per spiegarti.

Continua a leggere

Come trovare l’agenzia di recruiting più giusta per te

In questo articolo faccio una cosa sola: ti spiego come trovare l’agenzia di recruiting più giusta per te in due mosse.

La stessa cosa se stai cercando un’agenzia di Head Hunting o di somministrazione del lavoro specifica per il tuo lavoro o area geografica.

Continua a leggere

Le differenze tra il recruiter ed il datore di lavoro

In questo articolo voglio spiegarti le differenze tra il recruiter ed il datore di lavoro: una cosa tutt’altro che banale! Sapere questo elemento ti aiuterà a capire come comportarti meglio durante tutta la fase del processo di ricerca e selezione del personale.

Iniziamo con chiarire chi fa cosa.

Continua a leggere

Le più note agenzie interinali in Italia

Con questo terzo articolo, chiudo il cerchio sulle compagnie che erogano servizi in Risorse Umane, indicando alcune tra le più note agenzie interinali in Italia.

Risultati immagini per lavoro determinato

Risultati immagini per lavoro temporaneoLe agenzie interinali, oggi agenzie per il lavoro , sono agenzie autorizzate dallo Stato secondo la legge Biagi, iscritte ad uno specifico albo ed abilitate all’intermediazione di manodopera ad interim. In Italia, sono circa 80 e svolgono attività di somministrazione di lavoro, intermediazione, ricerca e selezione del personale, formazione e attività di supporto alla ricollocazione professionale. Tutte queste attività devono essere svolte nell’ambito di un sistema coordinato con la Borsa nazionale del lavoro, per il raccordo tra pubblico e privato con l’obiettivo formale del collocamento dei lavoratori, oggi completamente liberalizzato con la soppressione dei vecchi Uffici di collocamento e delle relative liste di collocamento nel tentativo (più o meno riuscito) di ottenere un mercato del lavoro aperto e concorrenziale.

Continua a leggere