Il curriculum vincente per artisti

GUIDA ALA CREAZIONE DEL CURRICULUM SU MISURA PER ARTISTI

maschera teatro attoreCome già spiegai per i visual CV ed i CV creativi, candidati in cerca di lavoro in settori specifici possono avere bisogno di strumenti diversi per trovare lavoro ed il settore artistico è uno di questi. Pertanto anche il curriculum vincente per artisti dovrà essere diverso da quello standard: se la sostanza e le regole per un CV dall’effetto WOW sono sempre le stesse, sarà la forma a dover essere adattata al nuovo contesto.

Per gli artisti, come vedremo, il CV diventa sempre più minimal perché spesso è possibile mostrare ciò che si sa fare e non c’è bisogno di descriverlo con le parole, tanto che in alcuni casi estremi il CV diventa solo un concetto e non più un file word o foglio di carta.

Per questi motivi, ho scritto questo articolo a quattro mani col caro amico Alessio Medas, attore italiano da film con esperienze anche in ambito pubblicitario, specializzato in ruoli carismatici e peculiari, per aiutarti a realizzare il tuo curriculum vincente da artista e, in particolare un show reel perfetto se sei un attore o lavori nel settore cinematografico ed affini. Continua a leggere

Visual CV, Info CV: pro e contro dei CV creativi e perché non funzionano (quasi) mai.

Visual CV o Info CV ed i CV creativi in genere sono delle (relative) novità nel mondo dei curricula: inizialmente visti come delle rivoluzioni copernicane del settore, in realtà non si sono affermati quanto speravano i loro sostenitori… ed a ragione!
Proprio per questo motivo non vedevo l’ora di scrivere questo articolo, perché sono stanco delle stupidaggini sui presunti “straordinari vantaggi” per tutti di questi due formati di curriculum, che invece sono quasi sempre inefficaci e lavorano contro i candidati e le imprese!

I Visual CV ed i CV creativi fanno parte della stessa famiglia o categoria di curricula che tentano di sfruttare le potenzialità dei moderni software da ufficio come Microsoft Office per arricchire il CV con elementi grafici più o meno utili, nel tentativo di aiutare il candidato che lo realizza a distinguersi dalla massa ed ottenere interviste.
Nella realtà dei fatti, purtroppo, le cose stanno esattamente all’opposto e ora ti spiego perché. Continua a leggere

Come impostare il formato di un CV vincente

dubbio-cv.jpgFoto sì o no? Il CV in bianco e nero o a colori? Grafica di sfondo o semplice? Quante pagine? Che tipo di carattere? Ma la formazione va messa prima o dopo le esperienze di lavoro?
Queste sono tutte domande che qualunque persona alla ricerca di lavoro si fa quando finalmente capisce che non deve usare il formato Europass e che deve scrivere il proprio CV da zero. Ma andiamo con ordine.

Il formato del tuo CV ha almeno un buon 30% di importanza tra i fattori necessari per ottenere l’effetto “WOW” – l’effetto che ti consente di emergere dalla massa ed attirare interviste: i presunti guru che ti dicono che invece sta tutto nella grafica ti stanno solo riempendo di sciocchezze, dato che gli eccessi grafici sono una nota distrazione per i recruiter e sono i contenuti a fare realmente la differenza!
Pensaci: anche se il tuo CV potesse attrarre l’attenzione del recruiter (anche del più pigro ed incapace) grazie ad una veste grafica sgargiante, questo verrebbe comunque cestinato in pochi secondi se è privo delle competenze e qualità richieste, che emergono solo col testo!
Tuttavia è difficile poter scrivere contenuti impattanti senza la giusta impaginazione, pertanto organizzare la struttura del proprio curriculum vincente deve venire prima dei contenuti. Continua a leggere

10 colonne portanti di un CV Vincente

10_comandamenti_CV.jpgEccoci finalmente. So di averti fatto aspettare, ma prima di entrare nel vivo della questione ho dovuto spiegarti come funziona il gioco.

Ora che sei pronto, inizio a darti quei 10 consigli chiave per scrivere un Curriculum Vincente dall’effetto “WOW!” ed altamente efficace che solo i veri professionisti veri conoscono.

Si tratta dei 10 comandamenti, delle 10 “regole sacre” per essere un vincente e presto scoprirai perché.

Continua a leggere