Curriculum vincente: come trovare lavoro in una multinazionale

Esiste un Curriculum vincente più adatto di altri per trovare lavoro in una multinazionale? C’è una formula migliore di altre per avviare una carriera nelle grandissime imprese?
Questa è una domanda che mi viene fatta soprattutto dai giovani, mentre i professionisti di metà carriera spesso cercano altro: in questo articolo spiegherò il perché di questo fenomeno e cosa si può fare per ottenere i risultati sperati.

Continua a leggere

Come superare il colloquio di lavoro

Finalmente ci siamo. Sin dal primissimo articolo hai visto che ti ho guidato passo dopo lungo le varie fasi che caratterizzano la ricerca del lavoro: abbiamo rivisto assieme la tua identità professionale ed il valore che porti, poi ti ho spiegato come metterle in un CV unico davvero tuo, quindi come usarlo per trovare lavoro. Ora, con gli ultimi articoli, ti spiegherò come superare il colloquio di lavoro!

Se col precedente articolo abbiamo già visto come prepararsi prima della giornata fatidica, ora affrontiamo la parte pratica: iniziamo subito con il colloquio di valutazione a sé stante, mentre nel prossimo capitolo di spiegherò come affrontare le giornate di valutazione.

Continua a leggere

Bilancio sociale di Curriculum Vincente 2016 – 2018

Bilancio sociale di Curriculum Vincente 2016 – 2018


 

    • Il bilancio sociale  è un documento con il quale, come professionista, comunico in modo periodico ed in modo volontario gli esiti della mia attività di career & occupational coach: non è riferito agli aspetti finanziari e contabili ma all’impatto concreto che ho avuto sulla società e sulle persone.
  • Persone aiutate direttamente tramite consulenza: 154
  • Persone aiutate tramite consigli e analisi gratuite del CV: (stima) 600+
  • Persone aiutate tramite il blog: tra le 4.000 e le 5.000 al mese (visitatori)
  • Numero di eventi realizzati: 3, tra i quali formazione agli ex-dipendenti Froneri/Nestlé

Percentuale di chi ha ottenuto un miglioramento dei propri risultati soggettivi rispetto alla condizione di partenza: 95%
Il miglioramento è valutato secondo un incremento dei seguenti parametri:

  • comportamento e reazione di recruiter e potenziali datori di lavoro
  • rispose agli annunci ed alle candidature (di qualunque tipo)
  • numero di contatti ricevuti tramite caccia dagli head hunter
  • in alcuni casi, riattivazone con successo della libera professione

Le tempistiche di chi ottiene il lavoro:

  • entro una settimana il 5%
  • entro 3 mesi circa il 35%
  • entro 6 mesi circa il 25%
  • oltre i 6 mesi: non monitorato

Chi non ha ancora ottenuto il lavoro, include…

  • persone che cercano solo una condizione migliorativa e non avevano urgenza (i tempi aumentano drasticamente)
  • persone dalle carriere atipiche (ex imprenditori e freelancer)
  • persone che hanno voluto bruciare le tappe e che hanno fatto di testa loro

Normalmente, circa il 60% delle persone che ha fatto almeno una sessione di coaching ha ottenuto risultati migliori e prima di chi non l’ha fatto.

Ad oggi, età, genere ed etnia non sembrano essere una discriminate di successo: persone over 50 hanno comunque recuperato il lavoro, così come donne post-maternità e stranieri (es. giovani ragazze africane) con regolare permesso di lavoro.

Tra il 5% di chi ha ottenuto quasi subito il lavoro:

  • Ivan ha ottenuto il lavoro praticamente subito
  • Nadia. che ha ottenuto il lavoro assieme alla stesura del CV, beneficiando però del coaching per affrontare l’intervista
  • A latere, il record di interviste ottenute è di Carmine, con 12 colloqui solo a Giugno 2018

Nel 5% di chi non ha ottenuto proprio nessun tipo di miglioramento ci sono:

  • S. che ha scelto la carriera accademica, lasciando il CV chiuso in un cassetto
  • S2. che ha scelto di fare di testa sua bruciando le tappe (e conseguenti opportunità)
  • F. che, pur avendo un CV davvero solido, non è ancora riuscito a cambiare settore professionale

Tra le cause contingenti che influiscono sul successo della ricerca di lavoro, riscontro:

  • recenti mutamenti politici, che hanno comportato un forte rallentamento delle assunzioni
    zona geografica (chi rimane al sud ha meno opportunità di chi vive al nord, sebbene compensate da una certa riduzione della competizione)
  • evoluzione delle qualifiche richieste dal mercato contemporaneo rispetto a quelle prese ad inizio lavoro per i lavoratori senior (chi non si è aggiornato o chi non ha preso i nuovi titoli di laurea corrispondenti ai diplomi ha più difficoltà)
  • professione desiderata, settore di appartenenza e domanda del mercato: alcuni settori, come le risorse umane e quelli legati a materie umanistiche, sono molto più saturi di altri, con meno competizione e più domanda soprattutto per le posizioni realmente qualificate.

12 consigli pratici e veloci per trovare un nuovo lavoro

Dopo circa 50 articoli scritti, voglio riassumere in un unico articolo i 12 consigli pratici e veloci per trovare un nuovo lavoro dato che, specialmente in tempi di crisi, cercare lavoro è l’unico lavoro a tempo pieno da cui vuoi “licenziarti” il prima possibile.

Infatti, a meno che tu non sia uno dei pochi fortunati che lavora in un settore molto richiesto, trovare un nuovo lavoro può essere un’esperienza stressante e frustrante …
a meno che tu non usi le strategie proattive (valide per tutti), che sto per elencarti.

Continua a leggere

Studio dei casi: candidati arroganti vs. manager incapaci

In uno dei precedenti articoli dedicato all’ employer branding avevo già spiegato come alcune imprese possano essere dei luoghi tutt’altro che felici in cui lavorare nonostante la grande reputazione del marchio presso i consumatori.

Di recente, un mio cliente ha commesso una serie di errori madornali nell’utilizzo di un CV che era un capolavoro e per questo ho deciso di raccontarti la  seguente storia breve che parla di candidati arroganti vs. manager incapaci (per i quali tu non dovresti mai lavorare) affinché tu possa evitare di commettere gli stessi errori! Iniziamo… Continua a leggere

Studio dei casi: CV virale e trovare lavoro tramite Instagram

Francia, 20enne realizza il curriculum con le storie di Instagram e ottiene 5 colloqui

Da poco un mio cliente m ha segnalato questo articolo “sensazionale” ad opera di Radio Deejay dove una ragazza di 20 anni ha ottenuto 5 colloqui di lavoro grazie alle sue storie di Instagram, chiedendomi tutto preoccupato se dovesse fare anche lui altrettanto.

Continua a leggere

GDPR e privacy sul CV: cosa cambia per i candidati

Con l’introduzione del GDPR – Regolamento Generale sulla Protezione Dati – entrato in vigore in tutta l’UE dal 25 Maggio 2018, anche l’Italia si deve adeguare alle nuove norme sulla privacy. Visto il suo impatto molto importante anche nel mondo della ricerca e selezione, dedico questo articolo a GDPR e privacy sul CV: cosa cambia per i candidati.

Continua a leggere

Tutti gli errori del Curriculum di Giuseppe Conte

Colgo l’occasione delle recenti vicissitudini relative alla formazione del nuovo governo M5S-Lega per mostrarti tutti gli errori del Curriculum di Giuseppe Conte come studio di un caso specifico da una prospettiva tecnica e professionale. Il seguente articolo ha quindi uno scopo puramente didattico e non contiene considerazioni sulla persona del dott. Conte ma solo sul suo CV Continua a leggere

I 5 errori principali per i quali non ottieni colloqui di lavoro

Sono ormai 2 anni che aiuti professionisti di ogni età, settore ed area geografica a cambiare e ritrovare lavoro: la grande quantità di informazioni che ci siamo scambiati mi ha aiutato a migliorare ulteriormente la mia conoscenza di certi fenomeni tipici dell’Italia. Pertanto, ho raccolto le loro esperienze per catalogare i 5 errori principali per i quali non ottieni colloqui di lavoro nonostante il tuo nuovo Curriculum Vincente, affinché tu possa evitare gli sbagli commessi da altri nella tua situazione e  possa fare meglio.

Continua a leggere

Come trovare il lavoro non pubblicizzato ed accedere al mercato sommerso

“Per trovare lavoro non serve stare chiusi in casa a mandare annunci col PC:  esci di casa e riscopri il valore delle relazioni dal vivo!”

Almeno 2/3 delle persone che si avvicinano a Curriculum Vincente mi contattano quando sono ormai sfiancate dalla ricerca di lavoro, perché hanno provato con il fai-da-te ed hanno ricevuto una overdose quasi letale di “No” sbattuti in faccia.
Cercare lavoro è l’unico lavoro a tempo indeterminato che speri finisca  il prima possibile ed io voglio risparmiarti questa sofferenza spiegandoti come trovare il lavoro non pubblicizzato ed accedere al mercato sommerso del lavoro.

Continua a leggere